Uscita 8 del 15.05.2011: Punta Borgonio, Valle Stura

Se le previsioni meteo della Regione Piemonte non menzionavano fenomeni piovosi nelle giornate di sabato e domenica sulle vallate cuneesi (totalmente ignorate) le previsioni di NIMBUS risultavano essere più complete e favorevoli. Per domenica 15 Maggio era previsto che sulle zone alpine sarebbero state possibili alcune belle schiarite, specie al mattino tra valli torinesi, valli Stura, Maira e Po seguite da addensamenti cumuliformi, più diradati su valli torinesi; in giornata banchi nuvolosi medio-alti spazi abbastanza soleggiati e variabili in un’atmosfera limpida.

Ma domenica 15 si doveva effettuare l’ultima gita del programma 2011 della Scuola di sci-alpinismo e le proposte erano per le Alpi Marittime. Imperativo perciò chiudere degnamente la stagione con una splendida giornata di sole confidando in un buon rigelo notturno.

E così è stato: la scelta del diretur, dopo approfondito esame dei bollettini meteo, cadeva sulla Valle Stura proponendo quale meta la poco conosciuta punta Bergonio, 2930m di quota. Ma per la magica giornata di sole senza una nuvola e con un rigelo perfetto occorre ringraziare non tanto la sagacia e capacità interpretativa del diretur quanto il suo lato B.…

Per il commento attendiamo il saggio di un famosissimo allievo che ogni tanto si fa rivedere per rivivere le epiche gesta degli allievi venuti dopo di lui: stiamo parlando, ovviamente, di “Cavour”!!!

Lascia un commento